Il mondo di domani

Categoria: Avventura e mistero
Autore: Giovanni Benassi
Editore: CASA EDITRICE FRECCIA D'ORO
Genere: narrativa
Pagine: 164
Anno: 2019

 

L’inseguimento della Pietra Filosofale, la scoperta di una tecnologia antichissima e un diabolico piano per dominare la popolazione mondiale. Il destino dell’uomo è già scritto o il mondo di domani sarà diverso dalla realtà a cui sembra essere destinato? Il seguito del “Rimedio” vedrà i protagonisti cimentarsi con avversari formidabili fino a scoprire il segreto dell’origine della razza etrusca e dei cicli che regolano il nostro stesso pianeta. Allacciatevi le cinture e preparatevi a partire per un viaggio che vi porterà indietro nel tempo.

Ringrazio il mio amico Giovanni per avermi reso partecipe del suo nuovo romanzo ancora prima che nascesse su carta. Avere belle idee e saperle concretizzare su di un foglio bianco non è cosa da tutti ed è per questo che sono onorata di aver chiesto proprio a me di rompere il ghiaccio e dare inizio al suo romanzo. Per capirlo è necessario aver letto il primo libro “il Rimedio” poiché, come ogni cosa della vita è iniziando dal passato che si può comprendere il futuro. Giovanni, con questo romanzo, è riuscito a ricreare un’atmosfera misteriosa e ricca di suspense e colpi di scena. Adoro del suo modo di raccontare il suo saper descrivere le situazioni in modo minu- zioso, tanto da far sentire il lettore anche spettatore di una pièce teatrale. A fare da sfondo alle tante vicissitudini dei protagonisti, si ritrova una Parigi misteriosa e affascinante. Per me è stato un motivo in più per divorare i capitoli di questo romanzo. Parigi è una città a me molto cara, nonostante a volte sia difficile capirla in tutta la sua profondità e maestosità. Ernest Hemingway scrisse un pensiero che condivido pienamente: Chi aveva avuto la grande fortuna di vivere a Parigi da giovane avrebbe portato per sempre nel cuore un pezzo di quella città. Non mi resta quindi che augurare a tutti i lettori un Buon Viaggio tra le pagine di questo scritto con la consapevolezza che vi lascerà spesso con il fiato sospeso... Isabella Guerrera