LA PORTA DEI DUECENTOTREDICI LUCCHETTI

Categoria: Avventura e mistero
Autore: Alessandro Tamisari
Editore: CASA EDITRICE FRECCIA D'ORO
Edizione: brossura
Genere: vampiri
Pagine: 355
Anno: 2019

 

Vlad è un truffatore trentenne annoiato dalla vita di tutti i giorni. Una notte, capita nel posto sbagliato al momento sbagliato: un gruppo di individui sta assalendo una persona per strada. Nulla di strano per le nebbiose strade di Rimpavo... finchè una persona non inizia a scomparire ed apparire tra un calcio e l’altro davanti ai suoi occhi. Strani poteri, un gruppo di mostri dalle sembianze umane ed umani dalle intenzioni mostruose. Una bottiglia, un traditore e tanta, tanta acqua: questa è la storia del primo contratto da truffatore di Vlad. E di quella porta. Perchè la porta è importante. Contiene la soluzione a tutti i suoi problemi. Oppure no? Un mistero poco convenzionale con personaggi tutt’altro che convenzionali: ecco cos’è “La porta dei duecentotredici lucchetti”, romanzo d’esordio di Tamisari Alessandro.

Alessandro Tamisari è nato nel 1995 a Ferrara. Diplomato geometra, scrive da quando ha 15 anni. Amante di horror quanto di misteri impossibili, da “Misery” a “Il Lungo Sonno” e da “Delitto e Castigo” a “Paura e Delirio a Las Vegas”, “La porta dei duecentotredici lucchetti” è il suo romanzo d’esordio.