Viaggio ad Atlantide

Categoria: Il mondo di Mattia
Autore: Marco Cevolani
Editore: CASA EDITRICE FRECCIA D'ORO
Edizione: brossura
Genere: avventura
Pagine: 108
Anno: 2019

 

Mattia fa un sogno ricorrente: nel 9286 a. C. si trova ad Atlantide ed assiste impotente alla distruzione della mitica città perduta...ma è veramente solo un sogno? Dopo aver vissuto, assieme a Massimiliano, la mirabolante avventura de "Il Cantone del Diavolo", il nostro Mattia si reca a New York ad assistere al concerto dell'amico Csaba, un abile violinista. Durante il soggiorno nella Grande Mela viene contattato da un misterioso individuo che gli racconta dell'esistenza della macchina del tempo e di come il nostro protagonista sia importante per le sorti dell'intera umanità.

Marco Cevolani ha inventato il personaggio di Mattia che compare per la prima volta nel libro "Per una vita intera" (Il Rovescio), successivamente ha pubblicato per Edizionei Freccia D'Oro SAMUEL BERTELLI, IL LADRO DEL CARNEVALE, IL CANTONE DEL DIAVOLO, QUANDO LE COSE CAMBIANO DI PESO, NICOLA CHE SALVA IL NATALE

La città non aveva mura di cinta ma era circondata da un canale. Le abitazioni che costeggiavano quel rivolo d’acqua non ave- vano nulla di fantascientifico, sembravano costruzioni tipiche della costa mediterranea, nonostante fosse il 9874 avanti Cristo. Le vie erano illuminate – e questo non poté che me- ravigliare Mattia – da lampade che sprigio- navano un’intensa luce bianca. A prima vista non sembravano neon, nemmeno lampade a incandescenza, sicuramente non erano torce. D’un tratto il ragazzo fu attirato da alcune urla di donna provenire da un vicolo poco di- stante. Mattia non capiva quelle parole, non aveva mai udito una lingua simile ma capì che erano urla di terrore. Mattia seguì quelle urla. Aveva ragione: due grossi individui, ve- stiti con una strana tonaca marrone, stavano minacciando una ragazza. Improvvisamente uno dei due, gridando qualcosa nei confronti della poveretta, le puntò contro uno strano coltello a due lame.